BIO

FOTO DI GIANFRANCO BELLINI

Francesco Tadini è fotografo, regista televisivo e di teatro, esperto in comunicazione aziendale e fondatore della Casa Museo Spazio Tadini di Milano dove progetta e promuove eventi culturali e artistici. Inoltre costituito il gruppo fotografico PhotoMilano con il fine di condividere iniziative fotografiche, workshop e approfondimenti sul linguaggio più utilizzato del momento: l’immagine e, di conseguenza, la fotografia.

 

Come fotografo sviluppa un linguaggio personale molto originale risultato di un doppio processo: quello tecnico della macchina fotografica che lavora sull’impressione della luce e quello del gesto del polso e della mano ovvero del movimento della macchina fotografica durante lo scatto. Il risultato è un dialogo a due tempi e la rappresentazione di due visioni (quella della macchina e quella dell’uomo). Ogni sua foto non immortala un’immagine, ma la insegue trascinandola dalla dimensione della memoria in quella delle possibilità.

Esordisce come aiuto regista al Teatro alla Scala di Milano, dove lavora con i maggiori registi e direttori d’orchestra, dall'Aida con Ronconi a il Pelleas et Melisande con Antoine Vitez. Regista televisivo per RAI, MEDIASET, TV Svizzera Italiana, ZDF e  ARTE. Fondatore di tre società di comunicazione video e multimediale. Pubblicitario e consulente per ENI e SNAM Rete Gas. Ideatore e Produttore del primo adventure game multimediale di "Edutainment" in Italia, per ENI e LEGAMBIENTE: "Equilibrium". Un impegno in campo ambientale che lo porta a collaborare con l’ufficio comunicazione del gruppo Waste Italia nelle prime campagne di educazione ambientale in Italia . Ha realizzato per RAITRE per anni come autore e regista (sia dei documentari che delle dirette TV) il programma culturale di punta "Non solo Film" con Giancarlo Santalmassi conduttore. Un anno negli Stati Uniti con più di 1200 interviste realizzate per la RAI. Autore di 51 puntate del programma "La macchina del tempo" condotto da Alessandro Cecchi Paone e in onda su MTV Channel.

Dopo la morte di suo padre, Emilio Tadini (saggista, pittore e scrittore d’interesse del ‘900 italiano), nel 2006 apre, con la giornalista, psicologa e dirigente dell’ufficio comunicazione del Gruppo Waste Italia, Melina Scalise, il centro culturale Spazio Tadini in memoria di Emilio Tadini presso la dimora e lo studio artistico dell’artista in via Jommelli, 24 a Milano.

 

Spazio Tadini nel 2008 diventa un’associazione culturale e, successivamente una delle case museo del circuito Storie Milanese, www.storiemilanesi.org, promosso dalla Fondazione Pini. Una realtà che mette in rete 16 luoghi di Milano dove hanno vissuto personaggi che hanno dato un contributo artistico e culturale alla città.

 

Oggi la Casa Museo è uno spazio privato sede dell’archivio di Emilio Tadini e continua a promuovere mostre ed eventi contribuendo in modo significativo alla crescita culturale della città di Milano.

SIAMO ANCORA VIVI

DAL 5 MARZO AL 23 MAGGIO 2021 

Valle Camonica 

Info nelle News

Exhibitions

CORIGLIANO CALABRO FOTOGRAFIA 


DECEMBER 4/8 - 2020 

Rimandata causa chiusure tra Regioni per Pandemia Covid 19

DIVO  C 

incinque Art Monti, Roma 


SEPTEMBER 10  - 2020

Info nelle News

CONTACT ME

E- francescotadini61@gmail.com

T- +39 366 2632523

CONTACT FOR EXHIBITIONS, WORKSHOP, TALK, SALE, PRINT

E- federicapaola@gmail.com

T- +39 347 7134066

© 2020 by Francesco Tadini

  • Facebook
  • Instagram